I Tre Sacri Cuori - Apparizioni di Itapiranga

I Tre Sacri Cuori - Apparizioni di Itapiranga

I Tre Sacri Cuori, il Sacro Cuore di Gesù, il Cuore Immacolato di Maria e il Cuore Castissimo di san Giuseppe si sono manifestati al veggente Edson Glauber in Amazzonia.
Edson Glauber abita nella città di Manaus in Amazzonia – Brasile (Manaus significa “Madre di Dio”) con i suoi genitori e i suoi fratelli.

Il 30 di aprile 1994 Edson stava pregando con i suoi fratelli e i suoi amici a casa sua quando sentì una voce molto bella che gli disse: “Prega con il cuore. Prega il rosario tutti i giorni. Io sto per arrivare: aspetta!”.
Il 2 maggio 1994 la mamma di Edson Glauber, Maria Do Carmo, ebbe la prima apparizione nella loro residenza di Manaus. Edson Glauber sentiva parlare la Madonna per mezzo di locuzioni interiori. Alla fine dello stesso mese la Madonna è apparsa anche a Edson Glauber.

Il 22 giugno 1994 Gesù, la Madonna e San Michele Arcangelo sono apparsi a Maria Do Carmo. La mamma di Edson Glauber si trovava nella propria abitazione a Manaus, mentre la visione era ambientata in un terreno a Itapiranga. La Vergine ha chiesto di costruire a Itapiranga, una piccola cappella di paglia provvisoria.
La famiglia di Edson Glauber conosceva Itapiranga in quanto il padre aveva in quel paese, situato nelle vicinanze del rio delle Amazzoni, un terreno di proprietà.

All’inizio delle apparizioni fu molto difficile per la famiglia di Edson perché molti erano increduli e con il cuore indurito. Nostra Signora li aiutò ad avere pazienza e ad affrontare le contrarietà con rassegnazione e nella pace, offrendo tutto per la conversione e la salvezza del mondo.
Ad Itapiranga attualmente c’è la cappella, la croce sul monte, la croce nel campo della preghiera, il luogo dove si trova la fonte della Misericordia e della Grazia e la prima pietra del Santuario in onore di Nostra Signora Regina del Rosario e della Pace posta dal Vescovo del luogo, mons. Carillo Gritti.

Dopo 3 anni dalla prima apparizione, il 2 maggio 1997, la Madonna esprime il desiderio di Gesù e suo che, accanto alla devozione dei loro Cuori, ci sia anche la devozione al Cuore Castissimo di San Giuseppe e ci dona la promessa dei primi nove mercoledì del mese. Nel mese di marzo del 1998, Edson Glauber, come preannunciato dalla Madonna, ha ricevuto diversi messaggi e visioni inerenti al Cuore Castissimo di San Giuseppe.

I Tre Sacri Cuori, i cuori unti della Sacra Famiglia, sono l’esempio per chi vuole formare una famiglia cristiana, il rifugio per chi ha problemi familiari, la gioia di chi, pur non avendo nessuno accanto, si affida a loro come propri familiari.

All’inizio delle apparizioni Maria Do Carmo era preoccupata per delle situazioni familiari dei suoi fratelli e l ’11 maggio 1994, Gesù, Le parla così: “Maria do Carmo! Non dormire! Alzati, scrivi. Non perdere tempo. L’adulterio è peccato grave, ma c’è perdono se si fa una buona confessione con pentimento assoluto! Insegnalo. Tu sai come si fa una buona confessione. Non si può aver paura e neppure vergogna del sacerdote. Se lui perdona, anch’Io perdono. Se lui non perdona, anch’io non perdono! Coloro che sono sposati e sono separati, se si amano ancora, si riuniscano di nuovo: con perdono e sincerità! Chi è sposato ed è separato, e vive con un altro uomo o con un’altra donna con cui non è sposato, deve dividersi o vivere come amico nella stessa casa. I due non possono più vivere come marito e moglie. Se uno dei due è libero e sente la necessità della vita coniugale, deve sposarsi. Ma non può commettere adulterio!”

Cinquant’anni prima, era il 13 maggio 1944, la Sacra Famiglia appariva per la prima volta a una bambina di 7 anni, di nome Adelaide Roncalli.
La Madonna apparve per 13 volte in quel mese di maggio a Ghiaie di Bonate (BG); in quei particolari momenti, per diverse volte, la Vergine appariva tenendo tra le mani due colombi neri che non si guardavano, colombi, così descritti, simbolo della coppia di sposi in crisi. Dopo più di 70 anni la Chiesa non ha ancora riconosciuto le apparizioni della Madonna a Ghiaie di Bonate, invocata dai fedeli come Maria Regina della Famiglia.
Il 31 dicembre 1995 San Giovanni Paolo II Papa, il santo Papa delle famiglie, introdurrà ufficialmente nelle litanie lauretane il titolo di Maria Regina della Famiglia.

Durante le prime apparizioni in Amazzonia Edson Glauber si sentiva ripetere una notizia che non riusciva a capire… “Io sono veramente apparsa alle Ghiaie di Bonate”.
Il veggente non aveva la minima idea di cosa era e dove fosse Ghiaie di Bonate fino a quando incontrò padre Vincenzo Savoldi e finalmente capì cosa voleva dirgli la Madonna. Padre Vincenzo Savoldi portò per la prima volta Edson in Italia.

 Stampa  Email